Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante "Maggiori informazioni".

Meteo Garda

Calendario attività

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche

Articles View Hits
6946949
image1 image1 image1 image1

Report Happy Divers @ Elba 2018

Eh sì, l’estate è finita.

Me ne sto accorgendo dopo che nel giro di poche ore sono passato dai 28 gradi di Marina di Campo ai 14 di Laives! 

Ma l'autunno anticipato non può cancellare il ricordo di un'altra magnifica vacanza sulla magica isola d'Elba, diventata negli ultimi anni meta preferita delle mie vacanze. Sicuramente non potrà mai sostituire l'amore profondo che porto nel cuore per il mio Salento ma per vari motivi ultimamente è il punto di arrivo privilegiato per il mio camper.

 

Lo è per il mare, i paesaggi mozzafiato, i paesini incantevoli (vedi Capoliveri e Porto Azzurro) e sicuramente anche per la possibilità di fare belle immersioni. Mi è capitato di fare immersioni su tutti i versanti dell’isola in questi anni, compreso la riserva naturale dello Scoglietto di Portoferraio ma ultimamente mi sono immerso frequentemente sulla parte meridionale dell'isola, esattamente nei dintorni di Marina di Campo appoggiandomi al diving Sub Now. 

Ho iniziato a frequentarlo quando era di proprietà di Luca per arrivare a fare le ultimissime immersioni con Antonio e mi sono trovato sempre molto bene. E se lo dice un aspirante fotosub! Si sa, non nascondiamolo, che i fotosub sono tra i clienti più ostici per le guide , visto che hanno esigenze tutte loro spesso difficilmente conciliabili con quelle degli altri ospiti della barca. Diverse sono pure le velocità in acqua con i fotosub facili a perdersi mentre aspettano di trovare lo scatto giusto davanti alla tana di una murena o mentre faticano a trovare il fuoco con la lente addizionale supermacro. Invece anche quest'anno ho trovato da parte dello splendido staff di Sub Now una particolare attenzione alle mie esigenze tanto che alcuni tuffi li ho potuti fare insieme ad una guida pronta a segnalarmi tutto quanto fosse meritevole di essere immortalato.

Il risultato delle mie “fatiche” lo potete vedere nella galleria allegata. Confesso di esserne piuttosto contento perché penso di aver notato un buon miglioramento sia nella tecnica di ripresa sia nella tecnica di elaborazione dell'immagine ed infine anche nella composizione. Anche il “Mare Nostrum” quindi può offrire grandi spunti per chi come me vuole documentarlo a forza di pixel ma come sempre lascio a voi il giudizio. Di sicuro io non vedo l’ora di tornare in acqua con la “creatura”!!

 

Per accedere alla galleria fotografica clicca qui

 

 

Copyright © 2023  Happy Divers   -  credits to Roberto Ambrosi & Alessandro Pan. All rights reserved.