Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante "Maggiori informazioni".

Meteo Garda

Calendario attività

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche

Articles View Hits
6946792
image1 image1 image1 image1

Vacanza in Mar Rosso

Dal 23 settembre al 1 ottobre di quest'anno cinque membri dell'Happy Divers si sono concessi una vacanza subacquea (ovviamente) al Mar Rosso.

Meta classica: Sharm el Sheik!

38 °C la temperatura dell'aria e 27 °C quella dell'acqua, che altro aggiungere...le condizioni perfette per godersi a pieno le splendide immersioni sui reef più colorati del mondo. I nostri amici hanno soggiornato presso uno dei resort 5 stelle presenti nella zona di Sharm el Sheik, mentre per le immersioni si sono affidati al più collaudato e rinomato Diving Center PADI presente a Naama Bay, il Camel Dive.

 

Hanno svolto 11 immersioni visitando le bellezze sottomarine dei piú famosi punti d'immersione del luogo, tra i quali il Blue Hole a Dahab, il parco marino protteto Ras Mohamed, Shark e Iolanda Reef ecc., incontrando le forme di vita acquatiche tipiche della zona, quali tartarughe, cernie, murene, barracuda e addirittura avvistando una delle più belle creature che popolano il Mar Rosso: lo squalo martello. E per finire una splendida immersione in notturna osservando la vita marina apparire sotto al fascio luminoso delle torce subacquee.

Ma l'obiettivo principale della vacanza: immersione sul relitto dell'SS Thistlegorm.

Un breve cenno sul relitto:

Con i suoi 128 metri di lunghezza e 18 di larghezza l'SS Thistlegorm era una nave mercantile britannica varata il 5 aprile del 1940 e affondata il 5 ottobre 1941 nel Mar Rosso, nei pressi della barriera corallina di Sha'ab Alí, nel Golfo di Suez, Sinai occidentale.

L'SS Thistlegorm é affondato praticamente intatto se si esclude la parte poppiera. La stiva numero 4 infatti era carica di munizioni e la sua esplosione ha causato il sezionamento dello scafo. Nei primi anni cinquanta, Jacques-Yves Cousteau ne scoprì la posizione ma non ne rivelò mai le coordinate. Fu solo nel 1996, grazie ad uno skipper israeliano, che il relitto divenne meta ambita da molti subacquei vista la profondità di 31 metri a cui giace.

Il relitto è accessibile anche al suo interno, ove si trova ancora il carico di approvvigionamenti che trasportava, come ad esempio carri armati leggeri, motociclette, armi, munizioni, camionette. Il carico è perfettamente riconoscibile, nonostante le incrostazioni coralline presenti.

Un'esperienza dalle mille emozioni da fare almeno una volta nella vita!

 Clicca qui per accedere alla galleria fotografica... buona visione!

Copyright © 2023  Happy Divers   -  credits to Roberto Ambrosi & Alessandro Pan. All rights reserved.