Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante "Maggiori informazioni".

Meteo Garda

Showers

13.33°C

Riva del Garda

Showers
Humidity: 82%
Wind: SW at 3.11 K/H
Saturday 5.56°C / 9.44°C Mostly Cloudy
Sunday 5°C / 9.44°C Mostly Cloudy
Monday 7.22°C / 10.56°C Mostly Cloudy
Tuesday 7.78°C / 14.44°C Partly Cloudy

Calendario attività

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Statistiche

Articles View Hits
4264170

L'avventura del Y-40 The Deep Joy

La nostra avventura al Y-40 a Montegrotto Terme (PD) comincia sabato 15 novembre.

Partiamo alle ore 12.30 dalla sede dell'Happy Divers. Siamo in 10 (9 sub e 1 accompagnatore) curiosi di visitare la piscina più profonda del mondo, aperta e inaugurata a giugno di quest'anno.

La piscina è stata realizzata presso l'Hotel Terme Millepini, una struttura 4 stelle dotata di piscine termali e SPA, centro benessere con massaggi e trattamenti wellness. La piscina ha una superficie di 21x18m, la profondità massima è di 40m con diverse profondità intermedie e grotte per attività tecniche. La piscina contiene 4.300mc d'acqua termale mantenuta ad una temperatura tra 32°-34°C cosí da permettere di immergersi e nuotare in costume da bagno senza dover indossare muta e zavorra.

 

All'arrivo ci apprestiamo ad effettuare il check-in presso l'Hotel poichè 4 coppie hanno prenotato il pacchetto immersione con l'aggiunta di pernottamento presso la struttura. Sbrigati i rituali di registrazione ci portiamo all'ingresso della piscina dove ci cambiamo e, a bordo vasca, ci viene fatto il briefing. Abbiamo a disposizione 60 minuti per il nostro tuffo, ci viene consegnata l'attrezzatura (noi abbiamo portato solamente maschera e computer) e siamo pronti a fare il passo da gigante.

La sensazione è strana, immergersi senza la zavorra e senza muta non è cosa da tutti i giorni. Un rapido check in superficie e subito si scende. Appena si mette la testa è sott'acqua ci si rende conto dell'imponente struttura realizzata. Alla profondità di 5m ci si sente stranamente osservati, poichè a questa quota è stato creato un tunnel trasparente che permette ai visitatori di osservare cosa accade nella piscina come fossero in un acquario. La nostra discesa è ormai iniziata, lentamente scendiamo fino alla piattaforma dei -15m dove inizia il pozzo che scende fino a -42m.

Scendiamo nel pozzo illuminato da luci soffuse capaci di creare la giusta atmosfera. Ecco ci siamo... tocchiamo il fondo, qualche attimo per guardare il computer che indica la profondità, qualche foto di rito e comincia la risalita. Sbucati dal pozzo ci godiamo il resto del tempo/bar che ci avanzano esplorando le grotte artificiali, facendo qualche esercizio di assetto e qualche foto divertente (visibili nell'apposita sezione del sito).

É ora di riemergere! Usciamo dalle calde acque dell'Y-40 e andiamo a farci una doccia.

L'Y-40 é senz'altro un'esperienza da fare almeno una volta. La struttura è sicuramente al top, tutto è studiato per far divertire i subacquei e coccolarli a dovere.

Per quanto riguarda il resto...le immagini parlano da sole...

Copyright © 2020  Happy Divers   -  credits to Roberto Ambrosi & Alessandro Pan. All rights reserved.